ATC CODE: S01EC03
PRINCIPIO ATTIVO: Dorzolamide

Dorzoclar 20 mg/ml collirio, soluzione

Che cos’è Dorzoclar e a che cosa serve

Dorzoclar contiene dorzolamide che appartiene al gruppo di medicinali chiamati “inibitori dell’anidrasi carbonica”. Questo medicinale è prescritto per abbassare la pressione nell’occhio e per il trattamento del glaucoma. Questo medicinale può essere utilizzato da solo o in associazione con altri medicinali che abbassano la pressione nell’occhio (così chiamati beta-bloccanti).

Cosa deve sapere prima di usare Dorzoclar

Non usi Dorzoclar

  • se è allergico alla dorzolamide cloridrato o ad uno qualsiasi degli eccipienti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).
  • se ha una compromissione renale grave o problemi renali, o precedente storia di calcoli ai reni.

Avvertenze e precauzioni

Si rivolga al medico prima di prendere Dorzoclar al fine di segnalare eventuali problemi medici che ha o ha avuto in passato, inclusi problemi agli occhi o interventi agli occhi, e qualsiasi allergia a qualunque medicinale. Se sviluppa irritazione oculare o qualunque nuovo problema agli occhi, come arrossamento o
gonfiore delle palpebre, contatti il medico immediatamente. Se pensa che questo medicinale le causi una reazione allergica (ad esempio eruzione cutanea,
reazioni gravi della pelle o prurito), smetta di usarlo e contatti il medico immediatamente.

Uso nei bambini

Dorzoclar è stato studiato nei neonati e bambini al di sotto dei 6 anni con innalzamento della pressione degli occhi o ai quali era stato diagnosticato il glaucoma. Si rivolga al medico per maggiori informazioni.

Uso negli anziani

Negli studi con Dorzoclar gli effetti della dorzolamide sono risultati simili nei pazienti anziani e nei più giovani.

Uso nei pazienti con compromissione epatica

Informi il medico se ha eventuali problemi al fegato o se ne ha sofferto in passato.

Altri medicinali e Dorzoclar

Informi il medico se sta usando, ha recentemente usato o potrebbe usare qualsiasi altro medicinale (inclusi colliri), in particolare se sta usando altri inibitori dell’anidrasi carbonica quali acetazolamide, o sulfamidici.

Gravidanza e allattamento

Chieda consiglio al medico o al farmacista prima di assumere qualunque medicinale.

Uso in gravidanza

Non deve usare questo medicinale in gravidanza. Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.

Uso in allattamento

Qualora sia richiesto il trattamento con questo medicinale, si sconsiglia l’allattamento al seno. Informi il medico se sta allattando o intende allattare.

Guida di veicoli o utilizzo di macchinari

Gli effetti di questo medicinale sulla capacità di guidare o di usare macchinari non sono stati studiati. Tuttavia, ci sono effetti collaterali associati a questo medicinale, quali capogiri e visione offuscata, che possono alterare la sua capacità di guidare e/o di usare macchinari. Se ciò accade, non guidi o usi macchinari fino a quando non si sente meglio o la sua vista sia chiara.

Dorzoclar contiene benzalconio cloruro

Dorzoclar contiene il conservante benzalconio cloruro che può causare irritazione oculare e decolorare le lenti a contatto morbide. Se indossa lenti a contatto morbide, le rimuova prima dell’instillazione e aspetti almeno 15 minuti prima di re-inserirle.

Come usare Dorzoclar

Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista. La dose appropriata e la durata del trattamento verranno stabiliti dal medico.

Quando questo medicinale è utilizzato da solo la dose raccomandata è di una goccia negli occhi affetti al mattino, pomeriggio e la sera. Se il suo medico le ha raccomandato di utilizzare questo medicinale con un collirio beta-bloccante per abbassare la pressione oculare allora la dose raccomandata è di una goccia di Dorzoclar negli occhi affetti al mattino e la sera.

Se sta utilizzando questo medicinale con altri colliri le gocce dovrebbero essere instillate a distanza di almeno 10 minuti. Eviti che il tappo del contenitore tocchi l’occhio o le aree intorno all’occhio. Potrebbe contaminarsi con i batteri che possono causare infezioni oculari provocando un danno grave all’occhio, anche la perdita della vista. Per evitare una possibile contaminazione lavi le mani prima di utilizzare questo medicinale e tenga il tappo del contenitore sempre lontano dal contatto con qualsiasi superficie. Se pensa che il suo  medicinale possa essere contaminato, o se sviluppa una infezione agli occhi contatti il suo medico
immediatamente per continuare l’uso di questo flacone.

Istruzioni per l’uso: 

Lavare sempre le mani prima di instillare il collirio.

Applichi il collirio nel modo seguente:

  1. Svitare il tappo protettivo
  2. Inclinare il capo all’indietro e guardare il soffitto
  3. Tirare leggermente verso il basso la palpebra inferiore fino a formare una piccola tasca
  4. Premere il flacone capovolto per rilasciare una goccia nell’occhio
  5. Mentre si tiene chiuso l’occhio trattato tenere premuto il dito contro l’angolo dell’occhio chiuso (la parte dove l’occhio incontra il naso) ed aspettare 1 minuto.

Evitare di toccare la punta del contagocce con l’occhio o qualcos’altro. Rimettere e riavvitare il tappo subito dopo l’uso.

Se usa più Dorzoclar di quanto deve

Se instilla troppe gocce nell’occhio o il contenuto del flacone si versa dovrebbe contattare immediatamente il suo medico.

Se dimentica di utilizzare Dorzoclar

E’ importante utilizzare questo medicinale come prescritto dal suo medico. Se salta una dose la applichi appena possibile. Comunque se è quasi ora della dose successiva salti la dose dimenticata e ritorni al suo regime di dosaggio regolare. Non usi una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

Se interrompe il trattamento con Dorzoclar

Se vuole smettere di usare questo medicinale ne parli prima con il suo medico. Se ha un qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale chieda al medico o al farmacista. 

Possibili effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. Se manifesta reazioni allergiche incluse orticaria, gonfiore del viso, labbra, lingua e/o alla gola che possono causare difficoltà di respirazione o di deglutizione deve smettere di utilizzare questo medicinale e chiedere aiuto al medico. Sono stati riportati i seguenti effetti indesiderati con Dorzoclar sia durante gli studi clinici che durante l’esperienza post-marketing:

Effetti indesiderati molto comuni: (in più di un paziente su 10)
Bruciore e dolore puntorio degli occhi.

Effetti indesiderati comuni: (da 1 a 10 pazienti su 100)
Alterazione della cornea con occhio dolente e visione offuscata (cheratite puntata superficiale), secrezione con prurito degli occhi (congiuntivite), irritazione/infiammazione della palpebra, visione offuscata, mal di testa, nausea, sapore di amaro e affaticamento.

Effetti indesiderati non comuni: (da 1 a 10 pazienti su 1000)
Infiammazione dell’iride (irite).

Effetti indesiderati rari: (da 1 a 10 pazienti su 10.000)
Formicolio o intorpidimento delle mani e dei piedi, miopia temporanea che si può risolvere con l’interruzione del trattamento, sviluppo di fluido sotto la retina (distacco coroideo a seguito di chirurgia filtrante), dolore oculare, incrostazione delle palpebre, abbassamento della pressione dell’occhio, edema corneale (con sintomi di disturbi visivi), irritazione oculare che comprende arrossamento, calcoli renali, capogiro, sanguinamento del naso, irritazione della gola, bocca secca,
eruzione cutanea localizzata (dermatite da contatto), reazioni gravi della pelle come Sindrome di Steven-Johnson e necrolisi tossica epidermica, reazioni di tipo allergico quali eruzione cutanea, orticaria, prurito, in casi rari possibile gonfiore della lingua, degli occhi e della bocca, respiro corto, e più raramente sibilo. 

Frequenza non nota (la frequenza non può essere stimata sulla base dei dati disponibili):
Respiro affannoso, sensazione di corpo estraneo nell’occhio (sensazione che ci sia qualcosa nell’occhio).

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa Segnalando gli effetti indesiderati può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Come conservare Dorzoclar

Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini. Conservare il flacone nella scatola originale per proteggerlo dalla luce. Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sul flacone e sull’astuccio dopo SCAD. Le prime due cifre indicano il mese; le ultime quattro cifre indicano l’anno. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese. Dorzoclar deve essere utilizzato entro 28 giorni dalla prima apertura del flacone. Non conservare sopra ai 25°C. Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente..

Contenuto della confezione e altre altre informazioni.

Cosa contiene Dorzoclar

  • Il principio attivo è dorzolamide
  • 1 ml contiene 20 mg di dorzolamide (pari a 22.3 mg di dorzolamide cloridrato)
  • Gli altri eccipienti sono idrossietilcellulosa, mannitolo, sodio citrato diidrato ed acqua depurata. Benzalconio cloruro è aggiunto come conservante.

Descrizione dell’aspetto di Dorzoclar e contenuto della confezione

Dorzoclar è una soluzione leggermente viscosa chiara, incolore o quasi incolore.
Confezioni:
1 x 5.0 ml
3 x 5.0 ml
6 x 5.0 ml
È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Aziende Chimiche Riunite Angelini Francesco - A.C.R.A.F. - S.p.A.
viale Amelia, 70
00181 Roma, Italia

Produttore

Tubilux Pharma S.p.A
Via Costarica 20/22
00071 Pomezia (RM), Italia

PRODUTTORE:
AZIENDE CHIMICHE RIUNITE ANGELINI FRANCESCO ACRAF SPA
Attenzione: I dati sopra riportati sono solo a scopo informativo. Per il corretto dosaggio o effetti indesiderati consulti il proprio medico o il farmacista. La consultazione di questo sito non deve sostituire il medico.