ATC CODE: A07EC02
PRINCIPIO ATTIVO: Mesalazina

Mesalazina Aurobindo 400 mg, 800 mg compresse gastroresistenti

Che cos’è Mesalazina Aurobindo e a cosa serve

Mesalazina Aurobindo contiene il principio attivo mesalazina usato per trattare le malattie infiammatorie dell’intestino. Mesalazina Aurobindo è utilizzata per il trattamento della colite ulcerosa e del morbo di Crohn Crohn (malattie infiammatorie intestinali di lunga durata). Questo medicinale è indicato sia nel trattamento della malattia in corso che nella prevenzione delle ricadute.

Cosa deve sapere prima di prendere Mesalazina Aurobindo

Non prenda Mesalazina Aurobindo

  • se è allergico alla mesalazina, alle sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico, ai salicilati o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
  • se soffre di gravi problemi ai reni ;
  • se ha lesioni allo stomaco o all’intestino (ulcera);
  • se ha una predisposizione alle perdite di sangue dai vasi sanguigni(diatesi emorragica);
  • se è nelle ultime settimane di gravidanza o se sta allattando al seno(vedere “Gravidanza e allattamento”);
  • nei bambini di età inferiore ai 6 anni.

Avvertenze e precauzioni

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Mesalazina Aurobindo. L’uso prolungato del medicinale può dare origine a fenomeni di allergia. Prima di iniziare il trattamento deve effettuare indagini cliniche necessarie per definire la diagnosi e le indicazioni terapeutiche.

Faccia particolare attenzione e si rivolga al medico:

  • Se ha una digestione gastrica eccezionalmente lenta o ha un restringimento dell’apertura tra lo stomaco e l’intestino (stenosi pilorica), poiché il medicinale potrebbe causare irritazione gastrica e potrebbe perdere la sua efficacia; • Se ha problemi al fegato;
  • Se ha o ha avuto problemi ai reni. In questo caso la funzione renale deve essere attentamente monitorata;
  • Se è in trattamento con medicinali che abbassano il livello di zucchero nel sangue (ipoglicemizzanti orali), medicinali che aumentano la produzione di urina (diuretici), medicinali per i disturbi della coagulazione del sangue (cumarinici) o medicinali per le infiammazioni (corticosteroidi) (vedere “Altri medicinali e Mesalazina Aurobindo”).

Sia dopo la sospensione del trattamento che durante un trattamento di mantenimento inadeguato potrebbe verificarsi una ricaduta della malattia.
L’uso prolungato del medicinale può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. L’eventuale comparsa di reazioni allergiche comporta l’immediata interruzione del trattamento.

Bambini e adolescenti

Non usi Mesalazina Aurobindo compresse gastroresistenti nei bambini di età inferiore ai 6 anni (vedere “Non prenda Mesalazina Aurobindo”).

Altri medicinali e Mesalazina Aurobindo

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Faccia particolare attenzione e informi il medico se sta assumendo:

  • medicinali che abbassano il livello di zucchero nel sangue, come gli ipoglicemizzanti (sulfaniluree);
  • metotressato, un medicinale usato per trattare alcuni tumori e alcune malattie autoimmuni;
  • probenecid o sulfinpirazone, medicinali usati per abbassare il livello di acido urico nel sangue;
  • spironolattone o furosemide, medicinali usati per aumentare la produzione di urina (diuretici);
  • rifampicina, un antibiotico;
  • corticosteroidi, medicinali usati per le infiammazioni;
  • medicinali per i disturbi della coagulazione del sangue (anticoagulanti) come i cumarinici;
  • lattulosio e altri medicinali che abbassando il pH del colon.

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

Non prenda Mesalazina Aurobindo durante la gravidanza se non strettamente necessario. L’ uso di Mesalazina Aurobindo è controindicato nelle ultime settimane di gravidanza ( vedere Non prenda Mesalazina Aurobindo).

Allattamento: L’ uso di Mesalazina Aurobindo è controindicato se sta allattando al seno, (Non prenda Mesalazina Aurobindo).

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Non sono noti effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Come prendere Mesalazina Aurobindo

Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.
Il medico le dirà qual’ è la dose raccomandata adatta a lei.

Adulti:

La dose raccomandata è 1-2 compresse da 400 mg o 1 da 800 mg, tre volte al giorno. Per le forme gravi il medico potrebbe aumentare la dose sino a 10 compresse da 400 mg o 5 compresse da 800 mg al giorno.

In caso di primo trattamento, è opportuno raggiungere la dose completa dopo qualche giorno di trattamento, aumentando gradualmente il dosaggio.

Uso nei bambini e negli adolescenti Non usi Mesalazina Aurobindo compresse gastroresistenti nei bambini di età inferiore ai 6 anni (vedere paragrafo Non prenda Mesalazina Aurobindo). Le dosi devono essere proporzionalmente ridotte a giudizio del medico.

Deglutisca le compresse intere (senza frazionarle né masticarle), preferibilmente con un bicchiere d’acqua, lontano dai pasti.

La durata del trattamento, nella malattia in corso, è di 6-12 settimane e può variare, a giudizio del medico, in rapporto all’evoluzione della malattia. 

Se prende più Mesalazina Aurobindo di quanto deve

In caso di assunzione accidentale di una dose eccessiva di Mesalazina Aurobindo avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

Se dimentica di prendere Mesalazina Aurobindo

Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose e riprenda il normale dosaggio di assunzione come indicato dal medico.

Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

Possibili effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. Tra gli effetti indesiderati con frequenza rara è stato segnalata una Sensibilità aumentata della pelle a luce solare e ultravioletta (fotosensibilità).

Con le forme orali, sono stati segnalati raramente disturbi gastrointestinali (nausea, diarrea e dolori addominali) e cefalea in alcuni pazienti che già in precedenza non tolleravano la salicilazosulfapiridina.

L’insorgenza di reazioni di ipersensibilità (eruzioni cutanee, prurito) o di episodi di intolleranza intestinale acuta con dolore addominale, diarrea ematica, crampi, cefalea, febbre e rash, richiede la sospensione del trattamento. Esistono inoltre sporadiche segnalazioni di: leucopenia, neutropenia, trombocitopenia, anemia aplastica, pancreatite, epatite, nefrite interstiziale, sindrome nefrosica e insufficienza renale, pericardite, miocardite, polmonite eosinofila e polmonite interstiziale.

Il rispetto delle istruzioni riportate nel presente foglio illustrativo riduce il rischio di effetti collaterali.

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se si manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Gli effetti indesiderati possonoLei può inoltre essere segnalatire gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospettareazione-avversa. avverseSegnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Come conservare Mesalazina Aurobindo

Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione dopo “Scad.”. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.

Questo medicinale non richiede alcuna particolare precauzione di conservazione. Non usi il medicinale se la confezione presenta segni visibili di deterioramento.

Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

Contenuto della confezione e altre informazioni

Cosa contiene Mesalazina Aurobindo

Mesalazina Aurobindo 400 mg compresse gastroresistenti

  • Il principio attivo è mesalazina. Una compressa contiene 400 mg di mesalazina.
  • Gli altri componenti sono: maltodestrina, povidone, sodio laurilsolfato, sodio amido glicolato, talco, magnesio  stearato. Rivestimento: copolimero dell’acido metacrilico - metacrilato e metil metacrilato (eudragit FS30D), sodio idrossido, trietilcitrato, ossido di ferro giallo, ossido di ferro rosso, titanio biossido, talco, polietilenglicole 6000.

Mesalazina Aurobindo 800 mg compresse gastroresistenti

  • Il principio attivo è mesalazina. Una compressa contiene 800 mg di mesalazina.
  • Gli altri componenti sono: maltodestrina, povidone, sodio laurilsolfato, sodio amido glicolato, talco, magnesio stearato.

 Rivestimento: copolimero dell’acido metacrilico - metacrilato e metil metacrilato (eudragit FS30D), sodio idrossido,  trietilcitrato, ossido di ferro giallo, ossido di ferro rosso, titanio biossido, talco, polietilenglicole 6000.

Descrizione dell’aspetto di Mesalazina Aurobindo e contenuto della confezione

Compresse gastroresistenti, confezione da 50 compresse da 400 mg in blister.
Compresse gastroresistenti, confezione da 24 o 60 compresse da 800 mg in blister.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

AurAurobindo Pharma (Italia) s.r.l. - via San Giuseppe 102, 21047 – Saronno (VA)

Produttore

Fine Foods & Pharmaceuticals N.T.M. S.p.A., via Grignano 43, 24041 Brembate (BG)

PRODUTTORE:
AUROBINDO PHARMA S.R.L.
Attenzione: I dati sopra riportati sono solo a scopo informativo. Per il corretto dosaggio o effetti indesiderati consulti il proprio medico o il farmacista. La consultazione di questo sito non deve sostituire il medico.