ATC CODE: C03CA04
PRINCIPIO ATTIVO: Torasemide

Torasemide Teva Italia 10mg compresse

Che cos’è Torasemide Teva Italia e a che cosa serve

Torasemide Teva Italia è un tipo di medicinale denominato diuretico, che aumenta la quantità di urina prodotta. È utilizzato quando l’organismo trattiene troppi liquidi (edema) a causa di insufficienza cardiaca. Le verrà somministrata una dose di torasemide che le farà produrre più urina.

Prima di prendere Torasemide Teva Italia

Non prenda Torasemide Teva Italia e informi il medico se:

  • è allergico (ipersensibile) a torasemide o ad uno qualsiasi degli eccipienti di Torasemide Teva Italia;
  • è allergico (ipersensibile) a medicinali simili chiamati sulfoniluree (per es. clorpropamide, glibenclamide, glipizide);
  • soffre di gravi disturbi ai reni che non producono o non eliminano urina;
  • soffre di una malattia al fegato che la rende incosciente, confuso e sonnolento (precomatoso);
  • il medico le ha detto che ha una pressione sanguigna estremamente bassa;
  • sta allattando al seno.

Faccia particolare attenzione con Torasemide Teva Italia e informi il medico se:

  • il medico le ha detto che ha livelli bassi di potassio o sodio nel sangue o un volume di sangue ridotto nell’organismo. Queste condizioni devono essere corrette prima che inizi a prendere questo medicinale.
  • soffre di gotta o diabete. Il medico dovrà sottoporla ad un attento monitoraggio mentre prende questo medicinale.
  • soffre di disturbi renali o ha problemi ad urinare, per esempio soffre di iperplasia prostatica benigna (prostata ingrossata). Questo medicinale potrebbe non essere indicato per lei.
  • le è stato detto che soffre di battito cardiaco irregolare. Questo medicinale potrebbe non essere indicato per lei.
  • ha meno di 12 anni. Non vi è esperienza sufficiente relativa all’uso di questo medicinale nei bambini.
  • si trova in una condizione che causa troppi acidi o troppe basi nel sangue o nei tessuti.

Se dovrà prendere questo medicinale per un lungo periodo di tempo, verrà tenuto sotto stretto controllo e il suo medico la sottoporrà ad analisi del sangue aggiuntive.

Assunzione con altri medicinali

Alcuni medicinali possono non agire bene insieme. Un medicinale può interrompere il corretto funzionamento di un altro oppure gli effetti di alcuni medicinali presi in concomitanza potrebbero provocarle malessere.

Si rivolga al medico prima di prendere Torasemide Teva Italia se sta prendendo uno qualsiasi dei seguenti medicinali. Il suo medico deve sapere se lei sta prendendo uno qualsiasi di questi medicinali per poterle somministrare la dose corretta di Torasemide Teva Italia. Potrebbe anche dover essere sottoposto a un più accurato monitoraggio e ad analisi del sangue.

  • Alcuni tipi di antibiotici, per esempio aminoglicosidi (come gentamicina, streptomicina e neomicina) e cefalosporine (come cefuroxima, cefalexina e ceftazidima), usati per il trattamento delle infezioni.
  • Digossina o digitossina, utilizzate per trattare l’insufficienza cardiaca.
  • Medicinali usati per il trattamento della pressione sanguigna alta, in particolare gli ACE-inibitori come enalapril. Potrebbe essere necessario ridurre la dose iniziale dell’ACE-inibitore o della torasemide quando questi medicinali vengono somministrati insieme.
  • Medicinali usati per il trattamento della pressione sanguigna bassa, per esempio noradrenalina o adrenalina.
  • Lassativi.
  • Steroidi, usati per trattare l’infiammazione.
  • armaci antinfiammatori non steroidei, per esempio ibuprofene, naprossene, aspirina, indometacina.
  • Teofillina, usata per il trattamento dell’asma.
  • Medicinali antidiabetici.
  • Rilassanti muscolari (che contengono curaro, usato nell’anestesia generale).
  • Probenecid, un medicinale usato per il trattamento della gotta.
  • Colestiramina, usata per ridurre i grassi nel sangue.
  • Cisplatino, usato per il trattamento del cancro.
  • Litio, usato per il trattamento della depressione.

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo o ha recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, compresi quelli senza prescrizione medica.

Assunzione di Torasemide Teva Italia con cibi e bevande

Bere alcol durante l’assunzione di questo medicinale può causare capogiri o sonnolenza.

Gravidanza e allattamento

Chieda consiglio al medico prima di prendere questo medicinale se è incinta o se pensa di poterlo essere. Non prenda questo medicinale se sta allattando al seno. Chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Questo medicinale potrebbe causarle capogiri o sonnolenza. È più probabile che ciò accada quando inizia per la prima volta a prendere questo medicinale, quando il medico le aumenta la dose o se beve alcol. Non guidi e non usi apparecchi o macchinari se avverte capogiri o sonnolenza.

Informazioni importanti su alcuni eccipienti di Torasemide Teva Italia

Questo medicinale contiene lattosio monoidrato, un tipo di zucchero. Se il medico le ha diagnosticato una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale.

Per chi svolge attività sportiva: l’uso del farmaco senza necessità terapeutica costituisce doping e può determinare comunque positività ai test antidoping.

Come prendere Torasemide Teva Italia

Prenda sempre Torasemide Teva Italia seguendo esattamente le istruzioni del medico. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Le compresse vanno assunte al mattino e deglutite intere con un piccolo bicchier d’acqua. Non mastichi le compresse.

Adulti e anziani

La dose abituale è di 5 mg al giorno, ma il suo medico potrebbe prescriverle una dose più elevata. La dose massima è di 20 mg al giorno.

Bambini

Non vi sono esperienze relative al trattamento dei bambini con la torasemide. 

Pazienti con patologie del fegato o dei reni

Esistono dati limitati in merito agli aggiustamenti della dose in pazienti con patologie del fegato o dei reni. Il suo medico la sottoporrà ad un attento monitoraggio e le aggiusterà la dose se necessario.

Se prende più Torasemide Teva Italia di quanto deve

Se lei o qualcun altro prende troppe compresse di Torasemide Teva Italia, possono insorgere i seguenti sintomi:

  • produzione di molta urina
  • confusione
  • capogiri
  • sonnolenza
  • debolezza
  • disturbi allo stomaco.

Contatti immediatamente il medico, il farmacista o il pronto soccorso. Porti sempre con sé le compresse rimaste e la confezione così che si possa identificare più facilmente le compresse.

Se dimentica di prendere Torasemide Teva Italia

Se dimentica di prendere una dose, lo faccia non appena se ne ricorda, a meno che non sia quasi giunto il momento della dose successiva. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa.

Possibili effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, Torasemide Teva Italia può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Informi immediatamente il medico se dovesse presentarsi uno qualsiasi dei seguenti effetti:

potrebbe aver bisogno di assistenza medica, di interrompere l’assunzione del medicinale o di modificare la dose.

  • Bassi livelli di potassio o sodio nel sangue che causano bocca secca, sonnolenza, confusione, battito cardiaco veloce o irregolare, crampi muscolari, nausea o vomito, stanchezza insolita. Questi effetti possono verificarsi se il medicinale la porta a produrre troppa urina. Ciò può verificarsi se è anziano o quando inizia per la prima volta a prendere questo medicinale.
  • Pressione sanguigna bassa (capogiri quando si alza in piedi dopo essere stato seduto o sdraiato).
  • Difficoltà a urinare.
  • Riduzione dei globuli rossi e bianchi o disturbi della coagulazione del sangue, che talvolta possono portare ad angina, cambiamenti del battito cardiaco o altri problemi cardiaci (per es. attacco di cuore).
  • Reazioni allergiche come eruzione cutanea grave, prurito o aumento della sensibilità della pelle alla luce.
  • Intorpidimento o formicolio a gambe o braccia.
  • Infiammazione del pancreas che causa forti dolori all’addome e alla schiena (pancreatite).
  • Fischio o ronzio nelle orecchie o perdita dell’udito.
  • Disturbi della vista come vista offuscata.

Informi il medico se dovesse presentarsi uno qualsiasi dei seguenti effetti e se questi sono fastidiosi o non migliorano

Potrebbe aver bisogno di assistenza medica solo se proseguono o diventano fastidiosi. Normalmente non è necessario interrompere l’assunzione del medicinale.

  • Mal di testa
  • Capogiri
  • Nausea
  • Disturbi allo stomaco (per es. perdita di appetito, mal di stomaco), diarrea, stipsi

I livelli di potassio, sodio, zuccheri, acido urico, creatinina e lipidi (grassi) nel sangue possono essere influenzati da questo medicinale e il suo medico potrebbe decidere di sottoporla ad analisi del sangue. Possono verificarsi anche cambiamenti di alcuni enzimi del fegato.

Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati peggiora, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio, informi il medico o il farmacista.

Come conservare Torasemide Teva Italia

Non conservare a temperatura superiore a 30°C. Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini. Non usi Torasemide Teva Italia dopo la data di scadenza che è riportata sul cartone dopo SCAD. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese.

I medicinali non devono essere gettati nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

Altre informazioni

Cosa contiene Torasemide Teva Italia

  • Il principio attivo è torasemide. Ciascuna compressa contiene 10 mg di torasemide.
  • Gli altri componenti sono lattosio monoidrato, amido di mais, sodio amido glicolato di tipo A, silice colloidale anidra e magnesio stearato.

Descrizione dell’aspetto di Torasemide Teva Italia e contenuto della confezione

Torasemide Teva Italia 10mg compresse sono compresse di colore da bianco a biancastro, rotonde, biconvesse, con una linea di incisione su un lato e con la scritta ‘916’ sull’altro.

Confezioni: blister da 14, 28, 30, 50, 100 e 112 compresse.
È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio e produttore

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

TEVA ITALIA S.r.l. – Via Messina 38- 20154 Milano

Produttore

Teva Operations Poland Sp. z.o.o. - ul. Mogilska 80, 31-456, Krakow, Poland 

PRODUTTORE:
TEVA ITALIA S.R.L.
Attenzione: I dati sopra riportati sono solo a scopo informativo. Per il corretto dosaggio o effetti indesiderati consulti il proprio medico o il farmacista. La consultazione di questo sito non deve sostituire il medico.